V Sessione
17/10/2010 ore 15.30
dal n. 788 al n. 1001
_______________________________________________________________________

 

788 Lotto di due mattoni provenienti dalla Porta Santa: uno dell’anno del giubileo del 1950 ed uno del 1975 corredato di certificazione della Rev. Fabbrica di S. Pietro in Vaticano. cm28x14x4,5

Libera offerta


789 Libreria girevole a giorno in legno di rovere. cm67x52x52

Libera offerta


790 Lotto di una scatolina in avorio con tondo dipinto raffigurante gentildonna, una scatolina in metallo dorato con bassorilievo in avorio raffigurante l’allegoria della primavera del Botticelli ed una cornicetta in argento lavorato a motivi di volute vegetali con piccola miniatura raffigurante Madonna

Base d’asta € 30


791 Gruppo di nove sedie in legno di mogano, gambe mosse, seduta imbottita e schienale a giorno

Libera offerta


792 Lampione da soffitto in metallo laccato e lavorato a motivi di volute

Base d’asta € 150


793 Mensola ad angolo in legno dorato, intagliato e traforato a motivi di volute vegetali e fiori. Italia, periodo Luigi Filippo. cm23x53x53 (lievi mancanze alla doratura)

Base d’asta € 80


794 Serie di quattro incisioni in unica cornice raffiguranti vedute di Madrid. cm13x16. Sul vetro applicata targhetta in argento con incisa corona e firme dei reali di Spagna, datata 28-IX-1998

Base d’asta € 120


795 Brocca a due manici in terracotta dipinta in rosso. Marche, sec. XVIII. Alt. cm42

Base d’asta € 150


796 Anonimo di scuola italiana della metà del sec. XVIII. Scena classica. Olio su tela applicato su tavola. cm33x33 (cadute di colore e difetti al supporto)

Libera offerta


797 Albino (sec. XIX). Marina con porto. Acquerello su carta, firmato in bass a sinistra, con cornice. cm21x30

Base d’asta € 50


798 Antico versatoio in bronzo inciso a motivi vegetali. Alt. cm27

Base d’asta € 90


799 Lotto di due poltrone in legno di noce, con imbottitura in stoffa, gambe mosse. Italia, periodo Luigi Filippo

Base d’asta € 250


800 Particolare e rara opera a stampa su cartigli circolari (diam. cm4,5) Armée Francaise en Espagne, racchiusi in custodia in metallo dorato (diam. cm5)con lavorazione a sbalzo raffigurante sul fronte il profilo di Luigi Antonio Duca d’Angouleme, firmato Henrionnet, sul verso corona d’alloro e iscrizione A la gloire de l’Armée Francaise 1823.

Base d’asta € 20


801 Voliera in metallo e legno dipinto, poggiante su fioriera in ferro battuto lavorata a motivi vegetali. Alt. cm220

Base d’asta € 140


802 Anello in oro 18kt con losanga dipinta in smalto a fuoco e ventotto diamanti taglio rosetta. Peso gr.4,9. Certificato di autenticità del gemmologo Gianfranco Rotisciani

Base d’asta € 150


803 Lotto di cinque pipe in legno scolpito, metallo e osso di manifattura africana

Base d’asta € 200


804 Piccola angoliera lastronata in legno di palissandro, uno sportello intarsiato in legni chiari, fronte mosso, piano in marmo. Italia, sec. XIX. cm88x31x31

Base d’asta € 150


805 Lotto di due piatti in maiolica dipinta: uno decorato a motivi floreali, firmato sul fondo A. Giardini – Pesaro; l’altro decorato a motivi di frutta, con tondo centrale raffigurante pellicano, firmato sul fondo Molaroni – Pesaro. Diam. cm46; cm41

Base d’asta € 150


806 Gruppo di cinque antiche sedie in legno laccato, gambe tornite e scanalate, seduta imbottita e schienale a giorno

Base d’asta € 100


807 Lampadario a sei luci in legno dorato intagliato a motivi di volute vegetali. Periodo Luigi XVI

Base d’asta € 160


808 Angoliera a giorno in legno di noce, quattro ripiani raccordati da colonnine tornite. Italia, sec. XIX. cm138x43x43

Base d’asta € 80


809 Zuccheriera in maiolica dipinta a motivi paesaggistici, con pomolo a frutta. Pesaro, fine sec. XVIII. Alt. cm15

Base d’asta € 100


810 Orologio a torre con cassa in legno laccato e dorato, cimasa intagliata a motivi di volute con putto alato centrale, meccanismo con quadrante in metallo ed applicazioni in bronzo dorato, datato 1754. cm246x50x30 (difetti)

Base d’asta € 200


811 Lotto di due coppie di salierine in argento, con interni in vermeille, di cui una con bolli Napoli degli inizi del sec. XIX, argentiere G. Iaccamo e l’altra priva di bolli. Peso tot. gr. 350 (usure al vermeille)

Base d’asta € 50


812 Calamaio in maiolica decorata a motivi vegetali stilizzati e disposti simmetricamente, in monocromia blu su campo di tenue color crema (alla Rouen), vaschetta centrale sostenuta da puttino e due contenitori laterali. Manifattura di Lodi del sec. XX. cm15x26x14 (restauri e lievi difetti)

Base d’asta € 150


813 Tappeto Melas – Turchia ad ornati geometrici. cm270x204 (lievi difetti)

Base d’asta € 150


814 Anello Liberty in oro 12kt e argento con agata naturale, diamanti taglio rosetta e zaffiri. Peso gr.12,2. Allegato certificato di autenticità del gemmologo Gianfranco Rotisciani

Base d’asta € 220


815 Preziosa scatola portagioie in argento sbalzato e cesellato a motivi di volute vegetali, coperchio incernierato con pomolo a frutta, interno in vermeille, quattro peducci a ricciolo. Bolli Milano, periodo fascista (1935-44). Peso gr.380

Base d’asta € 90


816 Lotto di una teiera con coperchio incernierato, manico e pomolo in legno ed una lattiera, entrambe in argento800 con bolli Milano, marcato Petocchi - Roma. Peso tot. gr.1170

Base d’asta € 200


817 Vaso biansato in argento 800, base circolare con decori a palmette e perline, corpo liscio, anse a voluta terminanti a testa di ariete. Alt. cm33. Peso gr.745 (lieve ammaccatura)

Base d’asta € 110


818 Davenport in legno di mogano, quattro cassetti laterali, piano apribile con all’interno tre cassettini. Inghilterra, sec. XIX. cm80x54x54

Base d’asta € 260


819 Lotto di due vassoi in argento 800 con bordi lavorati a motivi di volute vegetali, uno di produzione milanese del periodo fascista ed uno con bolli illeggibili. Peso tot. gr.1410

Base d’asta € 140


820 Lotto di un centrotavola di manifattura alessandrina ed un porta-ghiaccio in argento 800 di manifattura milanese all’insegna del leone rampante e scudo gotico. Peso tot. gr.500

Base d’asta € 90


821 Vassoio ovale in argento 800 a bordo cordonato. Peso gr.1210 (lieve difetto)

Base d’asta € 160


822 Lotto di una coppia di candelieri in argento 800 a base circolare con decorazioni a palmette ed una scatola con coperchio incernierato in argento 800 interamente incisa e lavorata a motivi di volute vegetali. Peso tot. gr640

Base d’asta € 80


823 Libreria girevole a giorno lastronata in legno di mogano con intarsio centrale in legni chiari, tre cassetti. cm89x48x48

Base d’asta € 180


824 Zuppiera con coperchio in ceramica dipinta a motivi floreali, manici a testa di coniglio e pomolo a melograno. Italia, inizi sec. XIX Alt. cm18 Diam cm35

Base d’asta € 250


825 Comoncino lastronato in legno di mogano, filettature in legni chiari, cinque cassetti. Inghilterra, inizi del sec. XIX. cm82x93x47 (lievi difetti)

Base d’asta € 300


826 Coppia di candelabri a tre fiamme in argento 800 lavorati a motivi vegetali, base quadrata poggiante su quattro peducci a voluta. Alt. cm37 Peso tot. gr.1230

Base d’asta € 170


827 Frammento in legno di noce del sec. XVI intagliato a motivi geometrici. cm16x103x50

Base d’asta € 100


828 Lotto di un centrotavola traforato a motivi di volute vegetali ed una caraffa con lavorazione a coste in argento 800. Peso tot. gr.690

Base d’asta € 130


829 Statuina in vetro di Murano con inclusioni d’oro raffigurante contadino con cesto di frutta. Alt. cm30

Base d’asta € 120


830 Vetrinetta ad uno sportello impiallacciata in legno di noce ed intarsiata in legni chiari a motivi vegetali e floreali, applicazioni in bronzo dorato. cm102x77x31

Base d’asta € 180


831 Statuina in pasta vitrea di Murano raffigurante danzatrice. Alt. cm31

Base d’asta € 120


832 Gruppo di sei sedie in legno di mogano, gambe anteriori tornite, seduta imbottita e schienale a giorno. Inghilterra, sec. XIX

Base d’asta € 260


833 Specchiera in legno e stucco dorato con cimasa lavorata a motivi di serti vegetali. cm110x70 (difetti)

Base d’asta € 270


834 Centrotavola in vetro di Murano policromo, firmato sul fondo Mian Giuliano. cm15x48x37

Base d’asta € 80


835 Piccolo tavolo scrittoio in legno di noce, due cassetti, due sostegni a lira raccordati da traverse in ferro. Fine sec. XIX. cm71x82x53

Base d’asta € 350


836 Anonimo degli inizi del sec. XX. Scorcio di Roma con personaggi. Matita e acquerello su carta, con cornice. cm21x28

Base d’asta € 430


837 Piccola servante lastronata in legno di mogano, interamente filettata in legni chiari, due cassetti e due sportelli. Inghilterra, periodo Regency. cm106x120x43 (lievi difetti alla lastronatura)

Base d’asta € 280


838 Tappeto Khoi antico ad ornati floreali. cm347x250 (usure)

Base d’asta € 200


839 G. Vernet (sec. XIX). Marina con barche e personaggi. Olio su tela, firmato in basso a destra, con cornice. cm31x40

Base d’asta € 310


840 Antico tavolo a capra in legno tinto noce, due sostegni raccordati da traverse. cm75x83x50 (alcune sostituzioni)

Base d’asta € 400


841 Fusione in bronzo brunito e dorato del sec. XIX raffigurante figura classica. Alt. cm42

Base d’asta € 230


842 Armadio a due ante in legno tinto noce, fronte filettato, tre colonne tornite poggianti su capitelli a mascherone, applicazione in legno intagliato con putto e volute rocaille, un cassetto inferiore. Nord-Europa, metà del sec. XVII. cm197x159x62

Base d’asta € 1000


843 Lotto di due alzatine in argento 800. Peso tot. gr.775

Base d’asta € 100


844 Coppia di pannelli a quattro ante foderati con carta dipinta di manifattura Zuber raffiguranti l’Eldorado. Anta cm284x52 (lievi difetti)

Base d’asta € 600


845 Serie di dieci fiaschette in maiolica smaltata bianca del sec. XIX. Alt. cm20 (lievi difetti)

Base d’asta € 200


846 Bambinello in gesso dipinto, con occhi in vetro. Inizi del sec. XX. L. cm50 (lievi mancanze)

Base d’asta € 200


847 Vassoio in argento 800 battuto a mano, con bordo centinato. cm38x28. Peso tot. gr.675

Base d’asta € 100


848 Tavolinetto a bandelle degli inizi del sec. XX impiallacciato in legno di mogano ed interamente intarsiato a motivi floreali e vegetali, un cassetto, gambe mosse. cm73x58x53 (difetti all’impiallacciatura)

Base d’asta € 250


849 Vaso biansato in bronzo dorato finemente lavorato a motivi di volute vegetali, festoni con frutta, cartigli e mascheroni, firmato alla base F. Barbedienne. Francia, sec. XIX. Alt. cm39

Base d’asta € 120


850 Gruppo di sei sedie in legno tinto noce, seduta imbottita in velluto azzurro, schienale a giorno

Base d’asta € 600


851 Particolare secchiello porta-vino basculante in argento 800 con piatto per la raccolta di condensa. Peso gr.1030

Base d’asta € 190


852 Lotto di due vasi in vetro di Murano decorati in oro firmati alla base V. Nason. Alt. cm50; Alt. cm33

Base d’asta € 400


853 Console lastronata in legno di mogano, paraste laterali a volute, piano in marmo grigio. Italia periodo Transizione. cm92x132x67 (lievi difetti)

Base d’asta € 900


854 Centrotavola biansato in argento 800, bordo lavorato a motivi floreali, base circolare poggiante su quattro peducci. cm20x40x21. Peso gr. 975 (lievi difetti)

Base d’asta € 170


855 Coppia di lampadari a otto luci in vetro latteo di Murano (disponibili alcuni elementi di ricambio)

Base d’asta € 700


856 Gruppo di dieci sedie edoardiane in legno di mogano con filettature in legni chiari, seduta imbottita e schienale in paglia di Vienna, gambe anteriori piramidali (rotture e difetti ad alcune)

Base d’asta € 700


857 Anonimo degli inizi del sec. XVIII. Maddalena e putti. Olio su tela, con cornice. cm77x56

Base d’asta € 800


858 Centrotavola in argento 800 con baccellatura e decorazioni a motivi floreali. cm10x32x32; Peso gr. 980

Base d’asta € 150


859 Vetrina a due sportelli lastronata in legno di mogano, colonnine laterali scanalate, applicazioni in metallo dorato. Francia, fine sec. XIX. cm220x140x50

Base d’asta € 650


860 Servizio da tè e caffè in argento 800, composto da caffettiera, teiera, lattiera e zuccheriera, con manici in legno. Peso tot. gr.1520

Base d’asta € 130


861 Brocca in maiolica smaltata e dipinta a motivi geometrici. Manifattura viterbese del sec. XVII. Alt. cm22 (difetti e restauri)

Base d’asta € 160


862 Orciolo a due manici in ceramica smaltata con corpo decorato a rilievo. Alt. cm61

Base d’asta € 200


863 Coppia di bassorilievi in avorio raffiguranti gentiluomo e gentildonna, montati su pannello in velluto, con cornice. Alt. cm12

Base d’asta € 650


864 Vassoio in argento 800. Peso gr. 1160 (lievi difetti)

Base d’asta € 170


865 Tavolo tondo lastronato in legno di mogano, quattro sostegni raccordati da traversa, piano in marmo grigio. Italia, periodo Transizione. Alt. cm82; diam. cm112 (lievi difetti)

Base d’asta € 1000


866 Lotto di una teiera in argento 800 con corpo liscio, coperchio incernierato con pomolo a vaso, manico a voluta in legno di ebano ed un servizio composto da una cioccolatiera, lattiera, zuccheriera in argento 800 con corpo liscio, coperchio incernierato, pomolo e manico in legno di ebano. Peso tot. gr.1535

Base d’asta € 130


867 Letto singolo in legno dipinto con festoni floreali e putti alati, composto da testata, pediera e due sponde laterali. Marche, fine sec. XIX

Base d’asta € 350


868 Lotto di un lampadario in vetro di Murano policromo a sei luci ed una coppia di applique a due luci d’accompagno. (mancanze e difetti alle applique)

Base d’asta € 250


869 Cestino in argento traforato, bordi cordonati e stemma cardinalizio inciso sul fondo. Bolli Londra 1752-1753, argentiere S. Hebert & Co. Peso gr.630

Base d’asta € 140


870 Tavolo da gioco in legno di mogano, piano con apertura a libro, piccolo intarsio in legni chiari. Inghilterra, fine sec. XIX. cm75x90x44

Base d’asta € 300


871 Grande matrice di tankard in scagliola lavorata ad altorilievo raffigurante scena di baccanale, manico a voluta terminante a testa leonina, coperchio a motivi di tralci d’uva. Germania sec. XIX. Alt. cm37 (restauri)

Base d’asta € 700


872 Tavolinetto da lavoro lastronato in legno e radica di noce, piano tondo con intarsio centrale raffigurante San Giorgio e il Drago, fusto poggiante su base a tripode, all’interno otto vani ed un porta-gomitoli con coperchio. Inghilterra, sec. XIX. Alt. cm74; diam. cm45

Base d’asta € 500


873 Set di sei coltelli, sei coltellini e sei cucchiaini in argento 800. Peso tot. gr.1250

Base d’asta € 120


874 Tavolo tondo a vela in legno di mogano, fusto su base a quattro appoggi. Inghiterra, sec. XIX. Alt. cm74; diam cm125

Base d’asta € 400


875 Set di teiera e caffettiera in argento 800 con corpo liscio, coperchio incernierato con pomolo a pigna, manico cordonato con inserti in avorio. Peso tot. gr.1660 (lievi difetti)

Base d’asta € 240


876 Tavolo scrittoio in legno di mogano, due cassetti, due sostegni laterali raccordati da traversa. Inghilterra, fine sec. XIX. cm74x141x68

Base d’asta € 400


877 Servizio da caffè egoiste in argento 800 composto da caffettiera, lattiera, zuccheriera e vassoietto non pertinente. Peso tot. gr.840

Base d’asta € 140


878 Coppia di sedie Queen Anne in legno laccato ed intagliato a motivi vegetali, con seduta imbottita, gambe anteriori mosse raccordate da traverse tornite

Base d’asta € 600


879 Coppia di poltrone in legno di noce, braccioli a voluta terminanti a ricciolo, sostegni e traverse torniti, sedute e spalliere imbottite.

Base d’asta € 450


880 Antico tavolo fratino con piano rettangolare in legno tinto a noce, due sostegni laterali raccordati da traversa. cm82x192x80

Base d’asta € 1600


881 Tappeto Najafabad ad ornati floreali. cm420x300

Base d’asta € 100


882 Gruppo di sei sedie in legno di noce con seduta e spalliera imbottite in stoffa. Sec. XIX (difetti)

Base d’asta € 450


883 Comoncino a due cassetti lastronato in legno di noce e filettato in legni chiari, ovali intarsiati in varie essenze raffiguranti laghetto con cigni e serti floreali, gambe mosse e applicazioni in bronzo. Francia, periodo Napoleone III. cm85x82x36 (lievi mancanze alla lastronatura)

Base d’asta € 400


884 Tavolo rettangolare in legno di noce, due sostegni a lira raccordati da traversa. Italia, fine sec. XIX. cm82x183x91

Base d’asta € 550


885 Vaso in vetro di Murano a fondo rosso corallo, firmato e datato sul fondo Venini ’89. Alt. cm29

Base d’asta € 60


886 Luigi Magnani (Parma 1917-1984). Paesaggio, 1963. Olio su tela, firmato e datato sul retro, con cornice. cm58x79 Luigi Magnani (Parma 1917-1984). Inizia a dipingere negli anni 50, interessandosi prima all'espressionismo, poi alla tradizione astratta. Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive in diverse città tra cui Milano, Roma, Venezia, Bologna, Belgrado. Le opere di Magnani sono un sistema in quanto collegate in serie, ma anche sintagmi, pezzi di materiale differente uniti in quanto parti di una comune ricerca. Un artista dalla geometria mutevole con asimmetrie, colori e spaziature inaspettate, che interpreta lo spazio in chiave simbolica. La realtà oggettiva viene filtrata da un sentire interiore, i segni che l'artista usa sono segnali che trasmettono l'esigenza di dar forma equilibrata a un mondo di itinerari molteplici e stratificati. Il lavoro di Magnani non si chiude in sistemi fissi e pur nel rigore non rinuncia alla libertà degli sviluppi, delle analogie, delle metafore.

Base d’asta € 300


887 Lotto di due vassoi a due manici in argento. Peso tot. cm1750

Base d’asta € 140


888 Comodino lastronato in legno di palissandro, un cassetto, uno sportello, fronte mosso e piano in marmo. Napoli, sec. XIX. cm92x52x33

Base d’asta € 150


889 Servizio di posate in argento 800 composto da dodici forchette, dodici coltelli, dodici cucchiai e tre posate di servizio. Peso tot. gr. 2500

Base d’asta € 250


890 Settimino lastronato in legno di palissandro, sei cassetti, fronte mosso. Napoli, sec. XIX. cm152x103x49

Base d’asta € 350


891 Pasquale Virgilio. Vitellini, 1943. Olio su compensato, firmato e datato in basso a destra, con cornice. Sul retro etichetta del Secondo Premio Verona 1-31 agosto 1943. cm66x85

Base d’asta € 500


892 Angoliera lastronata in legno di palissandro, un cassetto, uno sportello, fronte mosso, piano in marmo. Napoli, sec. XIX. cm108x48x48

Base d’asta € 400


893 Anonimo del sec. XIX. Paesaggio montano con casolare. Olio su tela, con cornice. cm130x154

Base d’asta € 500


894 Lotto di una coppia di poltroncine faldine ed una similare lastronate in legno di palissandro, con seduta imbottita in stoffa. Napoli, sec. XIX (lievi mancanze alla lastronatura)

Base d’asta € 500


895 Comò in legno di noce della metà del sec. XIX, cinque cassetti, paraste laterali e due cassetti intarsiati a motivi vegetali e faunistici. cm103x118x57

Base d’asta € 950


896 Lotto di una serie di sei piatti in argento 800 ed una serie di dodici piatti sempre in argento 800. Peso tot. gr.3190

Base d’asta € 360


897 Toletta in legno di palissandro, specchiera basculante con cimasa intagliata e sei vani a giorno laterali, piano in marmo, un cassetto, quattro gambe mosse raccordate da traverse. Napoli, periodo Luigi Filippo. cm173x100x50 (rottura al marmo)

Base d’asta € 550


898 Servizio da tè e caffè in argento 800 composto da teiera, caffettiera, lattiera e zuccheriera, corpo baccellatto, manici a voluta con distanziatori in avorio coperchi incernierati, basi con bordi centinati. Bolli iscrizione Camera Commercio Preziosi 1 AL “Cesa circa 1880”. Peso tot. gr.2580

Base d’asta € 400


899 Divano a due posti lastronato in legno di mogano, cimase intagliate a motivi floreali, seduta e schienale imbottiti in stoffa. Napoli, periodo Luigi Filippo

Base d’asta € 450


900 G. Varlese. Pescatorello. Fusione in bronzo brunito, firmata alla base. Alt. cm72 (difetti ad una gamba)

Base d’asta € 260


901 Pasquale Virgilio. Mucche nella stalla, 1943. Olio su compensato, firmato e datato in basso a destra, con cornice. Sul retro etichetta del Secondo Premio Verona 1-31 agosto 1943. cm75x105 (difetti alla cornice)

Base d’asta € 500


902 Lotto composto da un divano a tre posti e due poltrone in legno di mogano, con cimase intagliate a motivi vegetali, braccioli a ricciolo. Napoli, periodo Luigi Filippo

Base d’asta € 700


903 Antico albarello in maiolica fondo berrettino decorato in blu a motivi vegetali, con stemma araldico coronato. Alt. cm26 (difetti)

Base d’asta € 300


904 Specchiera in legno dorato, con cimasa e fregi laterali intagliati a motivi vegetali e floreali. Italia, sec. XIX. cm240x150

Base d’asta € 750


905 Vassoio a due manici in argento 800 con cordonatura a palmette di gusto Impero, eleganti prese a fusione con decori a motivi vegetali. Peso gr.1820

Base d’asta € 350


906 Lampadario a dodici luci in cristallo con pendenti (difetti)

Base d’asta € 250


907 Comò lastronato in legno di palissandro, cinque cassetti, paraste laterali intagliate a motivi vegetali, fronte mosso, piano in marmo, applicazioni in bronzo. Napoli, sec. XIX. cm132x125x65

Base d’asta € 750


908 Emilio Rizzi (Cremona 1881 – Brescia 1952). Gentildonna. Pastello su carta, firmato in basso a destra, con cornice. cm51x32 Emilio Rizzi (Cremona 1881-Brescia 1952). Penultimo di cinque figli. Dopo aver frequentato l'istituto tecnico Guido Grandi di Cremona, nel 1895 si iscrive all'Accademia di Brera a Milano seguendo i corsi dei maestri: Vespasiano Bignami, Giuseppe Mentessi e Cesare Tallone che lo amerà e lo stimerà come uno degli allievi prediletti e lo farà entrare nell'ambito della sua famiglia. Stringe fraterna amicizia anche col pittore Ambrogio Alciati e con lo scultore Siccardi di Bergamo. I dipinti del “periodo milanese” risentono dell’influenza della pittura tardo scapigliata, di cui Tallone è sommo rappresentante, ricca di ritratti intimisti e a sfondo psicologico, soprattutto di ricche signore della borghesia milanese, riccamente vestite e collocate in ambienti familiari caldi e solo abbozzati. Nel 1899 consegue il diploma di abilitazione all'insegnamento del disegno, professione che svolgerà nella vita, prima, dal 1929 al 1939 a Brescia nella scuola di disegno di figura detta di San Barnaba, poi dal 1945 al 1951 nella scuola di disegno, da lui creata, dell'Associazione artistica bresciana "Arte e cultura" e infine, per circa un anno, dal 1951 al 1952 nella scuola media statale di Chiari.

Base d’asta € 700


909 Console in legno di palissandro, intagliata a motivi di volute e fiori, quattro gambe mosse raccordate da traverse, piano in marmo. Napoli, periodo Luigi Filippo. cm98x157x50

Base d’asta € 850


910 Lotto di due coppie di applique in cristallo a due e cinque luci (difetti)

Base d’asta € 200


911 Tavolo tondo lastronato in legno di mogano, piano in marmo, fusto tornito e grande base circolare. Alt. cm81; diam. cm110

Base d’asta € 1900


912 Tavolo sorrentino lastronato in legno di noce ed intarsiato in essenze pregiate, fusto tornito su tre appoggi. Alt. cm. 78; Diam. cm80

Base d’asta € 550


913 Lotto di quattro antichi porta-bracieri in legno di noce

Base d’asta € 1400


914 Statuina con mani, piedi e busto in terracotta dipinta raffigurante gobbo con saio in tessuto. cm25x46

Base d’asta € 950


915 Scrittoio in legni misti, due cassetti, due sostegni laterali a lira raccordati da traversa in ferro. Italia, sec. XIX. cm76x123x66 (difetti)

Base d’asta € 550


916 Vassoio a due manici in argento 800 degli anni ‘70. Peso gr.1930

Base d’asta € 350


917 Centrotavola a cornucopia in vetro policromo di Murano decorato con fiori e delfino. Alt. cm33

Base d’asta € 400


918 Tappeto Mashad ad ornati floreali. cm400x310

Base d’asta € 100


919 Antico albarello in maiolica dipinta in blu con riquadro raffigurante paesaggio. Alt. cm20 (restauri e lievi difetti)

Base d’asta € 200


920 Artista di Scuola Umbra della fine del sec. XVI. Estasi di San Francesco. Olio su tavola. cm65x50

Base d’asta € 2500


921 Orologio da tavolo in bronzo dorato con scultura superiore raffigurante Napoleone Bonaparte a cavallo. Francia inizi sec. XIX. cm57x30x13

Base d’asta € 800


922 Console lastronata in legno di noce, sostegni anteriori a doppia voluta contrapposta poggianti su piano inferiore, piano in marmo. Italia, periodo Luigi Filippo. cm100x133x67

Base d’asta € 700


923 Enrico Quattrini attr. (Colvalenza 1863 - Roma 1950). Immacolata Concezione. Scultura in terracotta. Alt. cm52

Base d’asta € 250


924 Anonimo di Scuola Italiana del sec. XVIII. Paesaggio lacustre con personaggi. Olio su tela, con cornice. cm59x73

Base d’asta € 700


925 Madia in legno di ciliegio, un cassetto inferiore, paraste laterali ebanizzate. Italia, sec. XIX. cm101x129x57

Base d’asta € 350


926 Tappeto Mashad ad ornati floreali. cm420x320 (usure)

Base d’asta € 260


927 Coppia di importanti candelabri a cinque fiamme in argento 800 dorato, bracci a voluta terminanti a testa di uccello, fusto inciso a motivi di foglie d’acanto, base a tripode poggiante su piedistallo. Probabile manifattura milanese, all’insegna della vasella. Peso tot. gr. 4900. Alt. cm38

Base d’asta € 350


928 Cassapanca in legno di noce. Umbria, sec. XVIII. cm60x170x52

Base d’asta € 550


929 Lotto di due candelieri similari in legno laccato e intagliato a motivi di volute vegetali e teste di putti, poggianti su tre peducci a zampa. Italia, sec. XVIII. Alt. cm74; cm77 (lievi difetti alla laccatura)

Base d’asta € 550


930 Lotto di un comodino a colonna in impiallacciato in legno di betulla, tre cassetti, vano superiore e piano in vetro ed un puff imbottito in stoffa. Design degli anni ’40. cm60x50x50; cm40x54x54

Base d’asta € 400


931 Servizio di posate in argento 800 composto da 12 forchette, 6 coltelli, 6 cucchiai, 6 coltellini e due posate di servizio. Peso tot. gr.2240

Base d’asta € 380


932 Tankard in argento 800, corpo inciso a motivi di volute vegetali e cartigli, manico a voluta contrapposta con cariatide. Peso tot. gr. 660. Alt. cm21

Base d’asta € 120


933 Tappeto Heriz ad ornati geometrici e floreali degli inizi del sec. XX. cm380x270 (lievi usure)

Base d’asta € 200


934 Servizio di piatti in porcellana di Limoges, manifattura Raynaud & Co., marchio R sottosmalto e marchio soprasmalto, collezione Damon, composto da 24 piatti piani, 12 piatti fondi, 24 piattini, 2 zuppiere con coperchio, una insalatiera, una salsiera, 7 piatti da portata, 12 tazze da tè con piattino (lievi difetti)

Base d’asta € 700


935 Lampadario a sei luci in vetro di Murano color ambra (lievi difetti)

Base d’asta € 200


936 Acquasantiera a conchiglia in marmo bianco, con scolpito ovale frontale. Italia centrale, sec. XVII. cm17x43x33

Base d’asta € 1000


937 Boccale in maiolica dipinta di manifattura orvietana del sec. XVII. Alt. cm21 (restauri)

Base d’asta € 450


938 Lotto di nove bambocci da presepe napoletano con abiti in tessuto, teste, mani e piedi in terracotta dipinta. Sec. XIX. (difetti)

Base d’asta € 2000


939 Specchiera in legno dorato con cimasa intagliata e traforata a motivi di volute vegetali, fiori e conchiglia centrale. Italia, periodo Luigi Filippo. cm194x127 (lievi difetti)

Base d’asta € 1300


940 Importante coppia di antiche potiche in rame a lavorazione cloisonnè, con manici in bronzo raffiguranti draghi, su basi in legno traforato. Alt. cm22

Base d’asta € 500


941 Coppia di candelabri a quattro fiamme in argento 800 di manifattura Uno A Erre, bracci a voluta vegetale, base a tripode terminante su tre peducci. Peso tot. gr. 2780 Alt. cm40

Base d’asta € 600


942 Divano a tre posti in legno laccato e dorato, sei gambe tornite e scanalate, braccioli terminanti a ricciolo, spalliera imbottita. Napoli, periodo Luigi XVI (mancante di seduta)

Base d’asta € 600


943 Anonimo di Scuola Italiana del sec. XVIII. Pastorella con gregge. Olio su tela, con cornice. cm60x78

Base d’asta € 900


944 Orologio da taschino di marca Eberhard & Co., modello Chronometre, con cassa in oro 18 kt, con custodia originale

Base d’asta € 300


945 Tappeto Yazd ad ornati floreali. cm450x320

Base d’asta € 260


946 Anonimo del sec. XIX. Paesaggio fluviale con architetture e personaggi. Olio su tela. cm200x130

Base d’asta € 1100


947 Coppia di salierine in argento inciso a motivi floreali, quattro peducci con cariatidi terminanti a zampa ferina. Bolli Spoleto, inizi del sec. XIX. Peso tot. gr. 105 (mancanti di vaschette originali)

Base d’asta € 250


948 Orciolo a due manici in maiolica dipinta a motivi di frutta, con stemma araldico centrale. Manifattura di Caltagirone della fine del sec. XIX. Alt. cm63

Base d’asta € 400


949 Anonimo della fine del sec. XVIII. L’annunciazione. Olio su tela. cm96x65

Base d’asta € 2000


950 Coppia di candelieri in legno laccato ed intagliato a motivi di volute vegetali, poggianti su tre peducci a ricciolo. Italia, sec. XVIII. Alt. cm72 (lievi difetti alla laccatura)

Base d’asta € 550


951 Anonimo del sec. XVIII. Ritratto di nobiluomo. Olio su tela, con cornice. cm69x55

Base d’asta € 900


952 Anonimo di Scuola Italiana del sec. XVII. Paesaggio fluviale con personaggi. Olio su tela. cm73x100

Base d’asta € 1100


953 Bracciale con fibbia in oro a 18K, due diamanti a taglio coronè e smalto verde a fuoco. Peso tot. gr.35,5. Allegata certificazione del gemmologo Gianfranco Rotisciani.

Base d’asta € 1250


954 Coppia di torcieri in legno laccato, argentato e intagliato a motivi di volute vegetali, poggianti su tre peducci a ricciolo. Italia, sec. XVIII. Alt. cm80 (lievi difetti)

Base d’asta € 550


955 Boccale in maiolica dipinta di manifattura viterbese del sec. XVII. Alt. cm20

Base d’asta € 450


956 Anonimo del sec. XVII. Sacra Famiglia. Olio su tela, con cornice. cm71x96

Base d’asta € 1400


957 Serie di quattro incisioni degli inizi del sec. XVIII raffiguranti scene di battaglie, con cornici. cm31x42 (difetti)

Base d’asta € 800


958 Serie di sedici piattini in argento 800 marcato Broggi-Roma. Peso tot. gr. 3240

Base d’asta € 500


959 Statuina in ceramica dipinta raffigurante personaggio femminile in costume tradizionale, firmata sul fondo G. Girardi Italy. Alt. cm31 (lievi difetti e piccole riparazioni)

Base d’asta € 250


960 Coppia di lampade da tavolo a petrolio con base in bronzo dorato, corpo a vaso color “sangue di bue”, coppa portaolio in vetro rubino e bobeche in vetro inciso a motivi floreali. Marcate sul fondo Neuburger Lemonon, Vivienne – Paris, con N centrale. Alt. cm74 (difetti ad una)

Base d’asta € 800


961 Crocifisso in legno ebanizzato e dipinto raffigurante Gesù e la Madonna. Arte italiana del sec. XVII. cm118x79x8

Base d’asta € 500


962 Anonimo del sec. XVII. Madonna. Olio su tela ovale, con cornice. cm22x17 (cadute di colore)

Base d’asta € 200


963 Comò a due cassetti lastronato in legno di noce e filettato in legni chiari. Italia, periodo Luigi XVI. cm90x124x57

Base d’asta € 1800


964 Lampadario a dodici luci in vetro di Murano color lilla

Base d’asta € 250


965 Anonimo del sec. XVIII. Ritratto di Luigi XIV. Olio su tela, con cornice. cm70x60

Base d’asta € 900


966 Consolle in legno laccato e dorato con piano in scagliola dipinto a motivi di soggetti classici. cm94x136x59

Base d’asta € 2000


967 Vassoio in argento 800, marcato Ventrella Roma. Peso tot. gr.1690. cm48x32

Base d’asta € 240


968 Coppia di comodini lastronati in legno di noce, filettature ed intarsi in bois de rose e legni chiari, tre cassetti, fronte e laterali mossi. cm77x48x33

Base d’asta € 2000


969 Anonimo di Scuola Italiana del sec. XVII. La morte di Sant’Anna. Olio su tela, con cornice. cm117x86 (difetti alla cornice)

Base d’asta € 1200


970 Importante ribalta lastronata in legno e piuma di mogano, calatoia con all’interno dieci cassettini, otto vani a giorno, uno sportellino centrale e due cassetti segreti, quattro cassetti inferiori, maniglie in bronzo lavorato. Inghilterra, seconda metà del sec. XVIII. cm110x117x65

Base d’asta € 1800


971 Tavolo in legno di noce, due sostegni a lira raccordati da traverse. Italia, sec. XVIII. cm79x168x62 (restauri e sostituzioni)

Base d’asta € 1100


972 G. Bernardinetti. Paesaggi con personaggi e monumenti. Serie di quattro opere ad olio su tela, firmate in basso, con cornice. cm29x39 (difetti a due supporti)

Base d’asta € 1600


973 Piatto in maiolica dipinta a motivi geometrici con tondo centrale raffigurante uccello. Italia, sec. XVII. Diam. cm32 (difetti e restauri)

Base d’asta € 200


974 Serie di sei piastrelle in ceramica artistica riproducenti opere di Salvador Dalì, raffiguranti Le baiser de feu, Les guitares, Le soleil végétal, L’étoile de mer, Les colombes, Les fléchettes, con cornici. cm20x20. Allegata lettera dell’artista che vieta la ripubblicazione al di fuori dello stock esistente, con firma autografa datata 31 marzo 1970

Base d’asta € 380


975 Tavolo sorrentino del sec. XIX lastronato in legno di noce ed intarsiato a motivi geometrici, fusto tornito poggiante su base a tripode. Alt. cm72; diam. cm88

Base d’asta € 1000


976 Anonimo di scuola italiana del sec. XIX. Gentildonna con cesto di frutta. Olio su cartone ovale, con cornice in legno dorato ed intagliato a motivi di tralci d’uva. cm21x17

Base d’asta € 1400


977 Herman van der Mijn (Amsterdam 1684 – Londra 1741). La Maddalena. Olio su tela. cm73x60. Allegata attribuzione di Didier Bodart datata 4 luglio 2001

Base d’asta € 2200


978 Scrittoio lastronato in legno di noce e filettato in legni chiari, un cassetto, quattro gambe mosse. Italia, periodo Luigi XV. cm72x86x55

Base d’asta € 1000


979 Anonimo di scuola italiana del sec. XIX. Da Carlo Dolci. La Maddalena. Olio su cartone ovale con cornice in legno dorato ed intagliato a motivi floreali. cm21x17

Base d’asta € 1400


980 Anonimo di scuola romana del sec. XVII. Natura morta. Olio su tela, con cornice. cm80x100

Base d’asta € 4500


981 Automobile di marca Lawil del 1975, motore bicilindrico alimentato a miscela, completa di certificato di proprietà e targa (marciante).

Base d’asta € 2600


982 Spilla in oro bianco 18 Kt con diamanti taglio 8/8e zaffiri. Peso tot. gr. 25,8. Allegato certificato di autenticità del gemmologo Gianfranco Rotisciani

Base d’asta € 1500


983 Lotto di due candelieri in bronzo del periodo Luigi XIV con fusto tornito e base a tripode. Alt. cm74; cm68 (mancanze)

Base d’asta € 300


984 Importante credenza in legno noce, tre cassetti e tre sportelli nella parte inferiore, fronte e fianchi riquadrati ed intagliati con formelle quadrilobate, paraste scanalate, base intagliata a ovoli poggiante su zampe decorate a foglie d’acanto, alzata a tre sportelli riquadrati ed intagliati a motivi floreali. Bologna, sec. XVII. cm141x160x60

Base d’asta € 1800


985 Orologio notturno da tavolo con fusione in bronzo raffigurante scena della Via Crucis, struttura in metallo con iscrizione Nicolaus Magri in Panormi fecit. Italia, fine sec. XIX. cm38x26x26

Base d’asta € 1900


986 Ribalta lastronata in legno di noce e filettata in legni chiari, calatoia con all’interno quattro cassetti ed un vano a giorno, tre cassetti inferiori, fronte mosso. Italia, sec. XVIII. cm106x107x60 (restauri e sostituzioni)

Base d’asta € 2400


987 Vassoio in argento 925, bordo lavorato a motivi di volute, delfini e cesti di frutta, marcato Tiffany & Co. cm46x35. Peso gr.1220

Base d’asta € 1300


988 Scultura in avorio raffigurante Cristo crocefisso montata su cornice lastronata in legno di mogano. cm30 (lievi mancanze)

Base d’asta € 1800


989 Gruppo di sei poltrone in legno di mogano, braccioli e gambe mosse, intagli a motivi floreali e vegetali, seduta e spalliera imbottite. Italia, inizi del sec. XIX (piccole mancanze e usure alle imbottiture)

Base d’asta € 1900


990 Anonimo di scuola italiana del sec. XVII. Nature morte con cacciagione. Coppia di opere ad olio su tela, con cornici. cm53x76

Base d’asta € 10000


991 Giuseppe Ghislandi, detto Fra Galgario (Bergamo 1655-1743) Attr. Personaggi con cacciagione. Coppia di opere ad olio su tela, con cornici. cm96x123 Fra Galgario, Giuseppe Ghislandi (Bergamo 1655 - 1743). Giuseppe Ghislandi, detto Fra' Galgario (dal luogo del suo convento), nacque a Bergamo nel 1655. Figlio di Domenico Ghislandi, pittore quadraturista e di paesi, studiò a Bergamo con Giacomo Cotta e Bartolomeo Bianchini. A vent'anni si recò a Venezia, dove vestì l'abito laico paolotto prendendo il nome di fra Vittore, e dove rimase, con breve intervallo fino al 1688, venticinque anni, gli ultimi dodici per addestrarsi nel ritratto con Sebastiano Bombelli. Tornato a Bergamo, prese stabile dimora, forse sin dal 1702, nel convento del Galgario, dove visse fino alla morte, salvo un viaggio a Milano, nel primo decennio del Settecento, presso Salomon Adler, pittore allora assai rinomato per sue "teste di carattere" alla Rembrandt. Le esperienze intellettuali e artistiche, lo studio dei pittori veneziani e il contatto con i nuovi stili europei, apprese tra Venezia e Milano, portarono il pittore ad approfondire il tema del ritratto con risultati che sono tra i più alti del Settecento europeo, in essi i personaggi sono in abiti inconsueti e orientaleggianti, a volte in pose arroganti, per la versatile varietà del suo stile misurato e spavaldo, minuto di tocco o largo di pennellata, sorprendente per la potenza, l'espressione e l'arguzia.

Base d’asta € 12000


992 Scultura in terracotta modellata a colaggio e decorata in policromia semilucida raffigurante Bimba con mastello, marcata sotto la base Lenci, made in Italy 8-XII. cm39x29x25 (restauri e lievi difetti). Bibl. A. Panzetta. Le ceramiche Lenci. Allemandi, pag. 182

Base d’asta € 700


993 Tavolo fratino in legni misti due sostegni torniti raccordati da traversa. Italia, sec. XVII cm84x216x65

Base d’asta € 2400


994 Importante console in legno dorato interamente intagliata a motivi di volute vegetali e fiori, quattro sostegni mossi raccordati da traverse con ricco fregio centrale, piano in marmo. Roma periodo Luigi XV. cm92x160x79 (lievi difetti alla doratura)

Base d’asta € 8000


995 Lotto di due marenghi (1877) ed una sterlina in oro (Regina Elisabetta II - 1966)

Base d’asta € 300


996 Servizio da tè e caffè in argento 800 composto da teiera, caffettiera, lattiera e zuccheriera con coperchi incernierati, pomoli e manici in legno di ebano, corpo liscio con baccellature. Peso tot. gr.2485

Base d’asta € 480


997 Coppia di sculture in legno laccato, dorato e dipinto, raffiguranti personaggi in adorazione. Italia, sec. XVII. Alt. cm94; cm91 (lievi difetti alla laccatura)

Base d’asta € 4400


998 Antica credenza-vetrina a due corpi lastronata in legno e radica di noce, uno sportello a vetro e ripiani laterali a giorno nella parte superiore, un cassetto e due sportelli inferiori, cornici in legno ebanizzato. cm285x165x46

Base d’asta € 2400


999 Andrea Briosco (attr.). Importante candeliere in bronzo fuso, fusto a balaustro decorato con cariatidi alate e teste leonine, festoni di fiori e leoni accovacciati, base a tripode poggiante su tre peducci a testa di leone. Arte veneta del sec. XVI. Alt. cm43 (allegato attestato di libera circolazione del Ministero per i beni e le attività culturali ufficio di Firenze con descrizione del bene e valore dichiarato, datato settembre-2007).

Base d’asta € 13000


1000 Importante gruppo di quattro poltrone in legno di noce con braccioli a ricciolo, gambe mosse, seduta e spalliera imbottite in stoffa. Genova, sec. XVIII

Base d’asta € 2000


1001 Tavolinetto ovale in legno di mogano, quattro gambe raccordate da ripiano inferiore, piccolo intarsio sul piano. Inghilterra, inizi del sec. XX. cm74x62x44

Libera offerta


1     



 

aggiungi ai preferiti

progetto grafico  e  realizzazione

 Copyright 2002-2017

 
imposta pagina iniziale Vincenzo Pacelli by Eurantico srl